Associazione Musicale “Il Pianoforte”
Comune di Sarzana – Assessorato alla Cultura
Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana


Chiostro di San Francesco

Piazza Don Richetti
3-5-7 agosto 2012


A cura dell’Associazione Musicale “Il Pianoforte”
Direzione artistica e organizzazione di Claudio Cozzani
(Info: 0187560298-3398013956)


Il Festival Pianistico “Città di Sarzana”,nato nel 1995 come unico Festival della provincia spezzina dedicato interamente al pianoforte e con lo scopo di promuovere la storia della letteratura pianistica analizzando quindi oltre all’aspetto spettacolare-concertistico anche quello didattico-divulgativo.I promotori del Festival sono stati i fondatori dell’Associazione Musicale “Il Pianoforte” ed in particolare il Direttore Artistico M° Claudio Cozzani,il Presidente onorario Prof. Pier Giorgio Grasso Peroni e la Sig.ra Marina Giuntoni,segretaria e coordinatrice dell’Associazione,oltre naturalmente all'Assessorato alla Cultura del Comune di Sarzana.

Quest'anno,il Festival Pianistico "Città di Sarzana" giunge alla XVIII edizione.

La rassegna aprirà venerdì 3 agosto alle 21.15, presso il Chiostro di San Francesco, con un concerto del pianista Giuseppe Santucci
La manifestazione è organizzata dall'Associazione Musicale "Il Pianoforte" e dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Sarzana con il contributo della Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana.

 

1° Concerto Venerdì 3 agosto – ore 21,15

Giuseppe Santucci“Alla Volta di Parigi: speranze e successi di Liszt e Chopin”

Pianoforte: Giuseppe Santucci

F. Chopin
  • -Ballata n. 1 in sol minore op. 23

  • -Improvviso-Fantasia op. post. 66

  • -Andante Spianato e Grande Polacca Brillante  op. 22

F. Liszt  

  • Mephisto Walzer

  • Sogno d’Amore n. 3

  • Parafrasi sul Valzer del “Faust” di Gounod

  • Giuseppe Santucci,nato a La Spezia, segue gli studi accademici presso il Conservatorio della sua città diplomandosi con il massimo dei voti e laureandosi successivamente in “pianoforte ad indirizzo concertistico” con 110 e lode.

    Si perfeziona con il M°  G. Carmassifrequentando parallelamente Master Classess con nomi di prestigio quali S. Perticaroli,B. Canino,G. Kiss, e amplia la sua formazione musicale studiando musica da camera con il M° Folco Vichi, clavicembalo con la prof.ssa A. Bianchi e apprendendo i principali rudimenti della direzione d’orchestra dal M° G. Bruno.Di ampi orizzonti, ha da sempre inteso il pianoforte a 360° esibendosi come solista,camerista,solista con orchestra,pianista in orchestra,accompagnatore di cori,accompagnatore di cantanti e strumentisti e collaboratore di scuole di danza.Premiato in importanti concorsi nazionali e internazionali, ha tenuto concerti in numerose città italiane (Roma,Perugia,Firenze,Milano,Cesena,Savona,Massa,Carrara,La Spezia,Grosseto,Busto Arsizio,San Vincenzo, Piombino,Torre del Lago,etc…) e all’estero (Villingen,Satu Mare,Mosca,Ginevra) per enti di prestigio quali “Società dei Concerti di Milano”,“Camera dei Deputati”,“Caffè de La Versiliana”,“Osservatorio permanente Giovani Editori”, “Società dei Concerti di La Spezia”,“Circolo della Marina Militare di La Spezia”,“Rotary Club di Piombino e Lucca”, “Cassa di Risparmio di San Miniato”,”Cassa di Risparmio di La Spezia”,“Conservatorio di Firenze”,“Conservatorio di La Spezia”,“Conservatorio di Cesena”,“Soroptimist International di Marciana Marina”,“Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori”,“Comune di Busto Arsizio”,“Premio Simonetta Puccini”,“Teatro del Silenzio”,etc…

    Pianista dal suono cristallino,dalla cantabilità “vocale”,è da sempre attento all’immediatezza della comunicazione con il pubblico,passando per uno studio delle forme e delle strutture musicali mirato a ricreare il clima espressivo dell’autore bandendo qualsivoglia forma di intellettualismo che possa ostacolare il reciproco scambio emotivo tra esecutore e pubblico.Vanta un ampio repertorio che si estende da Bach e Scarlatti fino agli autori contemporanei,con particolare attenzione per Liszt.Ha lavorato con nomi di spicco quali il soprano Paola Sanguinetti,il soprano Silvana Froli,la cantante pop Barbara Monte,il ballerino e coreografo Antonio Colandrea,il pianista e direttore Carlo Bernini ed ha recentemente instaurato una collaborazione con il famosissimo tenore Andrea Bocelli con il quale si è già esibito numerose volte.Insieme al flautista Enrico Sartori costituisce l’Eckhart Duo.

     

    2° Concerto

    Trio Marinetti

     

    Domenica 5 agosto – ore 21,15

     

    “Il pianoforte nella musica da camera” - “Virtuosi all’Opera”

    Trio Marinetti

    Stefano Maffizzoni flauto

    Riccardo Malfatto violino

    Lorella Ruffin pianoforte

     

     

    W. A. Mozart

    -Sinfonia n°36 in do maggiore KV 425 “Linzer” (Trascrizione di J. N. Hummel)

     (Adagio-Allegro spiritoso-Poco adagio-Minuetto trio-Finale presto)

    G. Verdi

    -Fantasia sul Rigoletto op.38 (Trascrizione di Franz e Karl Doppler)

     (Allegro assai moderato-Tema e variazioni-Allegro)

    G. Donizetti

    -Trio in fa maggiore (Larghetto-Allegro)

    F. Doppler

    -Duettino Americanino op. 37

     (Hail Columbia-The star spangled banner-Boatman dance-Yanke doodle)

    “Un arco,un fiato,un pianoforte…per una tavolozza timbrica diversificata,dalle molteplici possibilità d’effetto,in una matura capacità concertativa,pulsante di felici idee armoniche”.

    Cosi la critica ha accolto il Trio Marinetti,che rapporta idealmente la sua ispirazione,la vitalità espressiva,le sue tematiche innovative al dinamismo estetico del celebre futurista italiano.Il Trio,nelle sue scelte di programma inusuali e ricercate,riscopre da un lato le tematiche virtuose,brillanti romantiche del ‘700-‘800;dall’altro si fa interprete della ricca letteratura del ’900,avendone già inciso le composizioni più significative. Il Trio Marinetti si è imposto come una delle migliori e consolidate formazioni del panorama musicale concertistico italiano suonando per le più importanti istituzioni musicali quali:Festival Internazionale di Amalfi,Accademia Filarmonica di Bologna,Estate Musicale Fiesolana,Maggio Musicale Fiorentino,GOG di Genova,Tempo d’Orchestra di Mantova,Società dei Concerti di Milano, Ente Orchestra di Padova e del Veneto,Unione Musicale di Torino,Società del Quartetto di Vercelli,International Spring Festival di Londra,Festival di San Pietroburgo etc…e per le Sale e i Teatri più prestigiosi quali:Teatro Grande di Brescia,Sala Mozart e Europauditorium M.Cagli di Bologna,Teatro Bibiena di Mantova,Sala Verdi di Milano, Auditorium Pollini di Padova,Teatro Massimo di Palermo,Teatro Filarmonico di Verona,Concert Hall Bulgaria di Sofia, Auditorium S. Miguel di Granada,Royal Durst Theatre (USA),Guagdong Xinghai Symphony Hall (CINA),etc…

    Hanno registrato per eminenti radio nazionali e internazionali,incidendo CD per insigni Case Discografiche.

     

    3° Concerto

    Paolo Francese

    Martedì 7 agosto – ore 21,15

     

    “Fantasie e leggende del mare”

     

    Pianoforte

    Paolo Francese

     

     J. Brahms

    -7 Fantasien op. 116

    F. Chopin

    -Fantasie op. 49

     

     F. Chopin

    -Barcarolle op. 60

    A. Scriabin

    -Fantasie op. 28

    F. Liszt

    -Leggenda n. 2 – “San Francesco di Paola che cammina sulle onde”

     

    Paolo Francese ha intrapreso giovanissimo gli studi musicali diplomandosi in Pianoforte con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Musica “Domenico Cimarosa” di Avellino,sotto la guida di Carlo Alessandro Lapegna; si è successivamente specializzato in esecuzione ed interpretazione pianistica e ha conseguito il Diploma Accademico

    di II livello con il massimo dei voti,lode e menzione speciale.Ha frequentato corsi di alto perfezionamento ed interpretazione pianistica tenuti da eminenti musicisti come Sergio Fiorentino,Vincenzo Balzani,Boris Bekhterev,Aldo Ciccolini,Vladimir Krpan e Joaquìn Achùcarro ed ha ulteriormente arricchito la sua formazione con studi di Psicologia della Musica,Acustica e Neurofisiologia del musicista,Didattica pianistica,Direzione d’Orchestra,Composizione e Analisi musicale.Vincitore di varie competizioni pianistiche, si è molto presto dedicato all’attività concertistica: musicista d’esperienza internazionale oramai consolidata,si esibisce regolarmente,sia come solista sia in diverse formazioni cameristiche nell’ambito di prestigiosi festival e per importanti istituzioni culturali e concertistiche sia in Italia (Roma,Napoli,Bologna,Enna,Trento,Ravello,Varenna,La Spezia,Livorno,etc…) che all’estero (Heidelberg,Parigi, Oporto,Brema,Hannover,Madrid,Leòn,Barcelona,Berlino,Frankfurt,Izmir,Ankara,Istanbul,etc…) ove è frequentemente invitato anche per esecuzioni con orchestra (“Klassische Philarmonie Nordwest”,“Orchestra da Camera di Salerno”, “National Simphony Orchestra Kuala Lumpur” – Malaysia,“Orquesta de Extremadura” – Spagna,etc…).

    Ospite di molte commissioni giudicatrici in concorsi nazionali ed internazionali,svolge un’intensa attività didattica:é docente in masterclass e corsi di perfezionamento organizzati da importanti associazioni e Conservatori sia europei che extra-europei ed è titolare di una cattedra di Pianoforte nei corsi ad indirizzo musicale delle scuole medie statali.

    Promotore e direttore artistico del Festival Pianistico Internazionale PianoSolo,che si svolge annualmente a Salerno,è stato altresì invitato a curare la direzione artistica del Querceto International Piano Festival & Masterclasses.E’ inoltre impegnato nella diffusione della nuova musica con prime esecuzioni di compositori contemporanei:recentemente è stato interprete della innovativa opera I Guerrieri della Notte (per due pianoforti e batteria) di Thomas Fortmann riscuotendo gli unanimi e lusinghieri consensi di pubblico e critica.Sue esecuzioni sono state incise per la Phoenix Classics, casa discografica con la quale ha pubblicato un Compact Disc dedicato alla “Evoluzione della Sonata” da Domenico Scarlatti a Ferruccio Busoni.