Associazione Musicale “Il Pianoforte”
Comune di Sarzana – Assessorato alla Cultura
Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana


Festival pianistico
Città di Sarzana
2016

Salone Porticato Fortezza Firmafede (2-6-7 agosto)

 

A cura dell’Associazione Musicale “Il Pianoforte”
Direzione artistica e organizzazione di
(Info: 0187560298-3398013956)
www.claudiocozzani.net


Il Festival Pianistico “Città di Sarzana”, nato nel 1995 come unico Festival della provincia spezzina dedicato interamente al pianoforte e con lo scopo di promuovere la storia della letteratura pianistica analizzando quindi oltre all’aspetto spettacolare-concertistico anche quello didattico-divulgativo. I promotori del Festival sono stati i fondatori dell’Associazione Musicale “Il Pianoforte” ed in particolare il Direttore Artistico M° Claudio Cozzani, il Presidente onorario Prof. Pier Giorgio Grasso Peroni e la Sig.ra Marina Giuntoni, segretaria e coordinatrice dell’Associazione, oltre naturalmente all'Assessorato alla Cultura del Comune di Sarzana.

Quest'anno,il Festival Pianistico "Città di Sarzana" giunge alla XXII edizione.

La rassegna aprirà martedì 2 agosto alle 21.15, presso il Salone Porticato Fortezza Firmafede, con un concerto del pianista Antonio Gomena.

La manifestazione è organizzata dall'Associazione Musicale "Il Pianoforte" e dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Sarzana con il contributo della Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana.

 

1° Concerto martedì 2 agosto – ore 21,15
Salone Porticato Fortezza Firmafede (Cittadella)

Toccate,sonate e…fantasia

Antonio Gomena pianoforte

J.S. Bach
Toccata BWV 914

W.A. Mozart
Sonata KV 281
(Allegro-Andante Amoroso-Rondò.Allegro)

L.V. Beethoven
Sonata n.4 op.7
(Allegro molto e con brio-Largo,con gran espressione-Allegro)

R. Schumann
Toccata op.7

F. Chopin
Fantasia op.49

 

Giovanni Cultrera

Il giovanissimo pianista Antonio Gomena è nato ad Ariano Irpino, nella provincia di Avellino, dove

lo scorso anno si è diplomato presso il Liceo Linguistico “G. Dorso” con il massimo dei voti e lode.

Si avvicina alla musica all’età di 8 anni, frequentando i corsi di musica della Yamaha Music

Foundation di Tokyo e giungendo presto ad esibirsi come solista presso il teatro Ariston di Sanremo nel 2006 ed il Teatro Palaturismo di Jesolo nel 2009.

Dal 2007 è iscritto presso il Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino, dove attualmente frequenta l’ultimo anno della Scuola di Pianoforte e il quarto anno della Scuola di Composizione.

Ha più volte rappresentato l’istituzione come in occasione del Progetto Erasmus, del Premio Pianistico “Claudio Abbado” e della Rassegna “E’ aperto a tutti” presso il Palazzo Zevallos Stigliano di Napoli, oltre che in manifestazioni interne al Conservatorio.

Ha al suo attivo recitals e concerti in numerose città italiane: Venezia, Frosinone, Brindisi, Guardia dei Lombardi, Verona, Ascoli Piceno, Ancona, Avellino, Siena, Napoli, Salerno, Casal Velino, Praia a mare, etc…

Si è esibito nella rassegna musicale internazionale ClassicAriano, in occasione del Premio artistico “Oltre l’Orizzonte”, tenutosi alla presenza di artisti di fama internazionale e trasmesso dalla RAI, il convegno “Matrimoni interreligiosi” della Rotary Club e in molti altri eventi culturali.

Collabora con l’Associazione musicale “Art Concerto” che lo scorso marzo lo ha portato ad esibirsi presso la Carnegie Hall di New York insieme alla soprano coreana Chung Wha Lim.

Nel corso degli studi ha avuto modo di perfezionarsi con Maestri come Aldo Ciccolini, Alexander Hintchev, Antonio Pompa-Baldi, Leonardo Miucci, Leonid Margarius presso il Festival Internazionale “Imola Summer Piano Festival” e Riccardo Risaliti con quest’ultimo in occasione del “Festival delle Nazioni” di Città di Castello dove è stato premiato con Borsa di Studio.

Ha conseguito primi premi e primi premi assoluti a concorsi nazionali ed internazionali ed ha

recentemente formato il “Duo Astèria” con il sassofonista Luigi Giardino.

Nel 2014 è stato ammesso presso l’Accademia pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola nella classe del Maestro Leonid Margarius.

 

 

2° Concerto

Sabato 6 agosto – ore 21,15
Salone Porticato Fortezza Firmafede (Cittadella)

Concerto - Rapsodia

Alberto Lodoletti pianoforte

W. A. Mozart
Dodici variazioni sul tema “Ah, vous dirai-je,Maman” KV. 265

R. Schumann
Kinderszenen, op. 15 (Scene infantili)

F. Liszt
Rapsodia ungherese n.2

G. Gershwin
Rhapsody in blue

 

Chantal Balestri

Alberto Lodoletti si avvicina giovanissimo al pianoforte seguendo le orme della nonna paterna Nelly Schröder, pianista parigina.

All’inizio studia pianoforte privatamente, prima con Massimo Cozzi, poi con Luca Sanna e Raimondo Campisi; in seguito, dopo aver conseguito la maturità classica presso il Liceo-Ginnasio “D. Crespi” di Busto Arsizio, frequenta il Conservatorio G. Verdi di Milano presso il quale, sotto la guida di Vincenzo Balzani, ottiene il diploma accademico con il massimo dei voti.

Segue il corso di clavicembalo e tecniche compositive con Ruggero Laganà e si perfeziona in seguito con Walter Krafft col quale studia presso il prestigioso Münchener Musikseminar di Monaco di Baviera.

Partecipa come allievo effettivo a diverse master-classes e corsi di perfezionamento tra gli altri con Oleg Marshev, Giovanni Umberto Battel, Mariana Sirbu, Boris Berman, Walter Krafft e Jean-Marc Luisada.

Qualificatosi giovanissimo al Concorso Internazionale di Ispra, vince in seguito il primo premio al Concorso Internazionale Paul Harris di Verbania e al Concorso Internazionale di Camaiore dove una giuria di prestigio gli conferisce il massimo dei voti con lode speciale per l’interpretazione di Debussy; al Concorso Nazionale di Follonica riceve, oltre al primo premio, anche il premio speciale del pubblico.

Nel 2005 ottiene il primo premio e il premio speciale al Concorso Internazionale Jeunes Interpretes di Beaulieau-sur-mer (Francia).

In veste di solista tiene regolarmente concerti fin da giovane età in Italia, Austria, Bulgaria, Germania, Francia, Principato di Monaco, Romania, Stati Uniti d’America e Svizzera.

Si esibisce in sedi prestigiose come,in Italia, Società del Giardino, Sala Puccini (Conservatorio G. Verdi), Amici del Loggione del Teatro alla Scala di Milano, Giardino della Fontana dell'Acqua Paola al Gianicolo di Roma, Palazzo Albrizzi di Venezia, Villa Francesca di Stresa, Villa Carlotta sul Lago di Como e Teatro Bibiena di Mantova; nel Principato di Monaco Théâtre des Variétés di Montecarlo; in Francia Château de Chabenet (Le Pont Chrétien, Berry); in Romania Filarmonica de Stat (Sala Thalia) di Sibiu-Hermannstadt, Filarmonica de Stat (Sala Ateneu) di Bacau; in Bulgaria Filarmonica di Stato di Shumen; in Austria Europa-Haus di Meyrhofen; in Germania Gasteig di Monaco di Baviera, Dreikönigskirche-Haus der Kirche di Dresda.

Dal 2014 è regolarmente invitato in U.S.A. per tenere concerti e Master-Class in Florida (Univeristy of Tampa), con crescente successo di pubblico e critica.

E’ invitato in importanti festival e rassegne pianistiche come, in Italia, Accademia di Studi Pianistici A. Ricci di Udine, Festival Pianistico L. Gante di Pordenone, I venerdì di Villa Carlotta di Tremezzo, Alba Music Festival, Rassegna musicale Incontri d'autore di Cuneo, Fontanone Classica di Roma; in Romania C. Filtsch International Festival di Sibiu-Hermannstadt; in Germania Gasteig's International Summer Concert di Monaco di Baviera.

Tiene concerti come solista con famose orchestre quali l’Orchestra Sinfonica Carlo Coccia di Novara, l’Orchestra Filarmonica Mihail Jora di Bacau (Romania), l’Orchestra Filarmonica di Stato di Shumen (Bulgaria) sotto la direzione di Renato Beretta, Ovidiu Balan (Romania) e Robert Gutter (U.S.A.).

Per l’etichetta discografica Sipario Dischi, presso gli studi della RDS s.n.c., ha registrato CD con brani di Beethoven, Chopin, Liszt, Scarlatti, Bach, Rimsky-Korsakov e Moszkowski.

 

3° Concerto

Domenica 7 agosto – ore 21,15

Giovani talenti

Calo Solinas pianoforte
(Accademia musicale "A. Bianchi" - Sarzana)

 

J.S. Bach/F. Busoni

- Preludio Corale BWV 639
  Ich ruf zu dir,Herr Jesu Christ”

- Preludio Corale BWV 659
  Nun komm,der Heiden Heiland”

A. Alabieff/ F. Liszt
Le Rossignol

R. Schumann
Presto passionato in sol minore op.22

C. Debussy

Suite Bergamasque
(Prélude-Menuet-Clair de lune-Passepied)

S. Rachmaninoff
Polka de W.R.

F. Chopin
Polacca op.53 “Eroica”

Edoardo Bruni – Monique Ciola

Carlo Solinas, nato a Sarzana nel 2000, studia pianoforte dall’età di 8 anni con il pianista Claudio Cozzani presso l’Accademia Musicale “Andrea Bianchi” di Sarzana.

Ha ottenuto importanti riconoscimenti in vari Concorsi Pianistici:

2009
XVIII Concorso della Riviera Della Versilia Viareggio “Daniele Ridolfi” 2° Premio

2010
XIX Concorso Della Riviera Della Versilia “Daniele Ridolfi” 2° Premio
XVII Concorso Pianistico Internazionale “G. Rospigliosi” a Lamporecchio 3° Premio

2011
Concorso Interpretazione Musicale Jupiter a Varese Ligure 2° Premio
XVIII Concorso Pianistico Internazionale G. Rospigliosi a Lamporecchio 2° Premio

2014
XXI Concorso Pianistico Internazionale G. Rospigliosi a Lamporecchio 2° Premio
XXIX Concorso Pianistico J.S. Bach Sestri Levante 3° Premio

Nell’aprile 2016 ha ottenuto il primo premio assoluto con votazione 100/100 al III Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Clara Wieck Schumann” Città di Massa, suonando anche al concerto dei vincitori.

Inoltre ha conseguito brillantemente le certificazioni di 1° e 2° livello dei corsi preaccademici di pianoforte presso il Conservatorio Giacomo Puccini di La Spezia.

Ha già suonato come solista in diverse Rassegne Musicali: Concerti in Sala Consiliare - Sarzana (2013 e 2014) per l’Associazione Musicale “Il Pianoforte”, Festival “Musica e Suoni”
2014 – Sarzana per l’Associazione Amici della Musica-Accademia Musicale Andrea Bianchi di Sarzana, “Salotto Sarzana”
2015, Circolo Castello di San Giorgio a La Spezia, Auditorium del Conservatorio G. Puccini di La Spezia-Concerto Scuole convenzionate 2015 e 2016, etc...